La Renna Del Diavolo

Esiste una poesia molto particolare che ho scritto e vi vorrei raccontare:


Lucifero chiese di cantare una canzone

ad uno dei suoi demoni

negli Inferi.


Il demone con timore

cantò senza

esitare


Lucifero chiese di ballare una canzone

ad uno dei suoi demoni

negli Inferi.


Il demone con timore

ballò senza

esitare


Lucifero non dormiva mai

Lucifero aveva bisogno dei sogni

del mondo, dei pianti

della sofferenza...


La sua renna più cara rubata a Santa Claus

era solo una menzogna

raccontata nell'abisso


Una renna dal cuore di fuoco,

che fingeva di esistere nella mente dell'eterno dannato

Una renna dal cuore piangente

che fingeva di esistere nella mente dell'odio più profondo.


Il buio non spaventava la sua ombra,

era il buio a spaventarsi della sua ombra.


Il cielo non esiste all'inferno.

Esisti tu, io e l'eterno.


- Poesia - La Renna Del Diavolo - Jason Hit

46 visualizzazioni3 commenti

Post recenti

Mostra tutti