Scrooge è il Grinch? Ecco la storia dell'uomo che odia il Natale.


Ebenezer Scrooge è un vecchio e avaro banchiere londinese con un cuore di ghiaccio, disprezza e odia il Natale,

per lui è una perdita di tempo dove non può guadagnare perché a Natale non si lavora,

anzi è costretto a pagare il suo umile contabile, Bob Cratchit, a cui dà uno stipendio da fame, che sarà costretto a lavorare il giorno dopo di Natale per recuperare il tempo perso nel giorno precedente.


Ma Scrooge è così con tutti anche con il suo unico parente, figlio della sorella defunta, Fred. Per questo tutti odiano Scrooge e cercano di stargli alla larga il più possibile.

La sera della Vigilia, il fantasma di suo unico amico Jacob Marley viene a visitarlo per avvertirgli che verrano tre fantasmi per cercare di salvare la sua anima.


Lo spirito dei Natali passati, che mostra il passato triste di Scrooge, la sua solitudine da bambino, i suoi errori e peccati.


Lo spirito del Natale presente, che lo porta nei festeggiamenti di molti suoi conoscenti, tra cui la famiglia Cratchit e Fred. Tutti poveri ma felici, insieme. È qui che viene a conoscenza del piccolo Tiny Tim, il figlio minore di Bob, il bambino malato che senza cure potrebbe morire.


Qui Scrooge viene sconvolto ma finge a se stesso di non interessarsi.


Lo spirito dei Natali futuri, mostra a Scrooge cosa succederà al figlio di Cratchit, il quale morirà la sera di Natale dell'anno successivo, e la derisione e la freddezza che la gente ha per un altro lutto, quello di un vecchio molto tirchio e odiato da tutti: lui stesso.


Scrooge comprende che se non cambierà vita, avrà una dolorosa morte.


Si pente di tutto ciò ha fatto e si risveglierà nel suo letto sconvolto di quello che potrebbe succedere se non cambierà.


La mattina dopo è il giorno di Natale.

Ancora scosso dalle lezioni ricevute ma pieno di energia ed entusiasmo inizia la nuova vita, di dover fare del bene e a volere bene.


Regala alla famiglia di Bob Cratchit un grande dono, in seguito saluta tutti con cordialità per strada, passa il Natale da suo nipote, Fred.


Dà la sua amicizia a Bob e le cure necessarie per salvare suo figlio Tim.


Tutti lo amavano ormai.


Scrooge così ha potuto trovare la serenità, la pace e la gioia nella sua anima, condividendo la sua vita con gli altri, così ricevendo anche lui affetto, amicizia e famiglia.


Questo è il senso della vita, amore e condiviso insieme.


A voi che insegnamenti dà Scrooge, cosa vi racconta la sua storia?

109 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti

Jingle Bells